a di vin saronno il sassella cantina Rainoldi

All'interno della manifestazione eno-gastronomica DI VIN SARONNO, parliamo di degustazione nella prestigiosa location di Villa Gianetti, con vino Valtellina superiore Sassella cantina Rainoldi.
ilvinoconadri.com
Abbiamo parlato di come usare i nostri sensi per godere di un vino, con l'esame visivo, olfattivo e gusto olfattivo
Abbiamo compreso come tenere il bicchiere per lo stelo, e del perché la gestualità è in sé una tecnica di degustazione.
       ilvinoconadri.com
Il vino Valtellina superiore Sassella cantina Rainoldi si manifesta ancora giovane nel suo brillante colore rubino.
Lacrime lente e architetti fitti fitti ne rivelano però l'importante consistenza e struttura : è un vino accattivante già a prima vista.
Al naso rivela un floreale composto, un fruttato maturo di amarezza e frutti di sottobosco, qualche fresca nota di salvia.
L'evoluzione in legno è svelata dai profumi terziari di cacao e lievi tostature.
Dopo il primo sorso per avvinare la bocca, il Sassella di Rainoldi si dimostra un vino di corpo, certamente marcato sulle durezze: la freschezza dell'acidità e la vivacità dei tannini regalano la prima sensazione di giovinezza del vino.
L"equilibrio è però assicurato da una morbidezza ancora in evoluzione, dove l'avvolgenza delle glicerine e la sensazione speudocalorica dell'alcool bilanciano il gusto.
Il Sassella di Rainoldi è ancora un bimbo, da tenere in cantina a maturare.
La sala, attenta e curiosa, si è intrattenuta a lungo alla fine della serata, per domande e approfondimenti. 
Mi piace constatare come il vino crei sempre interesse.
Buona degustazione!
ilvinoconadri.com
 
fatti un regalo originale, imparara degustare e scegliere il vino che esalta i tuoi piatti da chef, con i miei video corsi on line sulla degustazione del vino

Leave a comment

I commenti devono essere approvati prima di essere visualizzati.