Intervisto Jimmy Minutella, cantina Giacomo Vico

Continua la serie di interviste ai vignaioli che per me sono persone appassionate, che progettano un territorio e lo trasformano per produrre un piacere.

Oggi incontro Jimmy Minutella che ci presenta il Roero Riserva, un vino fortemente voluto da Giacomo Vico, che è venuto a mancare quest'anno, ma che viene celebrato attraverso i suoi vini.

Vignaiolo di oggi è:  

Jimmy Minutella

Cantina:

Azienda Agricola Giacomo Vico

Jimmy Minutella cantina Giacomo Vico

Raccontami di te:

Da poco tempo, dopo altre esperienze lavorative nel mondo vinicolo e non, sono approdato in questa bella azienda del Roero. Quando è nato l’amore per il nettare degli dei?Diciamo che ho imparato a conoscerlo e ad apprezzarlo fin da piccolo (senza berlo!), sotto la guida del mio caro padrino Franco, impegnato nel settore. Lui mi ha trasmesso la passione per il buon vino,  per la qualità e la curiosità nell’andare a cercare vini e vitigni poco conosciuti.

Cos’è per te il vino: 

Il vino è..un vizio! O, meglio, un piacere da condividere, una passione. E’ emozione, storia e cultura.

In che modo la vita ti ha portato a produrre vino?

La passione per il vino è cresciuta di anno in anno, direi bicchiere dopo bicchiere! Entrare, lavorativamente parlando, in questo mondo, è stata una scelta fortemente voluta che si è realizzata pochi anni fa.

Cosa ti appassiona del tuo lavoro?

Le vendemmie, l’alternarsi delle stagioni che scandiscono le attività in vigna e in cantina, lo stupore nel trovare bottiglie di uno stesso vino che esprimono sentori e caratteristiche così diverse da annata ad annata.

Qual è il tuo progetto sulla tua vigna?

In due parole : qualità e sostenibilità. La qualità da sempre ricercata, la sostenibilità alla quale sia gli addetti ai lavori che il pubblico stanno dando sempre più importanza.

vigna Giacomo Vico Roero

Il tuo è un vino di tradizione o innovazione?

Entrambi, cercando di conservare il savoir faire accumulato negli anni, non si disdegna il poter apportare innovazioni in vigna e in cantina che possano aiutare a migliorare la qualità e fruibilità dei nostri vini.

Qual è il vino che produci che ti dà più soddisfazioni e perché?

In questo triste anno per la famiglia Vico, con la scomparsa di Giacomo, il Roero Riserva  rappresenta la novità nella gamma vinicola dell’azienda,  un vino fortemente voluto da Giacomo. Il Roero Riserva è stato presentato questo autunno e sta facendo conoscere la qualità della ancora poco nota DOCG Roero in giro per il mondo.

Roero riserva cantina Giacomo Vico

Scheda del vino

GIACOMO VICO ROERO RISERVA 2011

Tipologia: secco fermo

Terreno e Microclima: Terreno prevalentemente sabbioso, ricco di fossili di origine marina, con un microclima particolare, mediamente 2-4°C più caldo rispetto alle colline circostanti. Queste caratteristiche danno al vino eleganza, struttura e frutto.

Tipologia di allevamento della vite: guyot basso

Denominazione:  DOCG

Zona di produzione: ROERO

Regione: Piemonte

Vitigni: Nebbiolo d’Alba

Gradazione: 14%

Acidità:  5,80 g/lt

Zuccheri residui: 0,4 g/l

Vinificazione: Fermentazione in acciaio

Affinamento: Botte grande in rovere francese da 30HL per 30 mesi più un ulteriore anno di affinamento in bottiglia.

Descrizione organolettica:

Colore: Rosso granato

Profumi: sentori fruttati di  fragola e ciliegia, speziato, con sottofondo di liquirizia e cioccolato

Gusto: secco e deciso, giustamente tannico e pieno.

Temperatura di servizio: 16-18°C

n° di bottiglie / anno: 1.800

prezzo consigliato in enoteca: €.  25,00

Abbina il tuo vino a:

un cibo  Tajarin al tartufo bianco d’Alba. La struttura e la complessità olfattiva del vino ben si adattano a bilanciare l’esuberanza aromatica della “trifula”.

un luogo da visitare  L’ecomuseo delle Rocche, sentieri e trekking tra le colline del Roero.

 un’opera d’arte La Torre di Canale

un brano musicale Under Pressure, Queen

un libro o una poesia Una storia semplice, L. Sciascia.

un proverbio Più che un proverbio una citazione: “Il vino è per l’anima ciò che l’acqua è per il corpo.” (Mario Soldati).

Consigliami una manifestazione sul vino Camminata enogastronomica Porte Disné, fine Maggio  www.portedisne.it

per maggiori info sulla cantina vai al sito  www.giacomovico.com

Per Natale fai un regalo originale: dona agli appassionati del vino i miei video corsi di degustazione vino online  


3 Commenti

Pier Silvio
Pier Silvio

December 12, 2015

La prossima volta che andrò ad Alba per mangiare il tartufo, ordinerò una bottiglia di Roero Giacomo Vico Riserva
Grazie per il consiglio
Bella intervista
Pier Silvio

Adri
Adri

December 12, 2015

Grazie Dario!!!

Dario Vico
Dario Vico

December 09, 2015

complimenti
Dario V.

Leave a comment

I commenti devono essere approvati prima di essere visualizzati.