Intervisto Pierluigi Cosenza, Poggio di Bartolone - vino Cerasuolo di Vittoria

Continua la serie di interviste ai vignaioli, persone appassionate, che progettano un territorio e lo trasformano per produrre un piacere.

Oggi conosciamo Pierluigi Cosenza, che ci parla del vino come "identità" di un luogo e di una famiglia.

Vignaiolo di oggi è: 

PIERLUIGI COSENZA

Cantina:

POGGIO DI BORTOLONE

 

Pierluigi Cosenza Cantina Poggio di Bortolone

Raccontami di te: 

Mi definirei figlio d'arte, cresciuto nell'azienda vitivinicola di famiglia, sin da piccolo mi sono gradualmente avvicinato all'agricoltura e alla vita in campagna.

Cos’è per te il vino:  

uno dei più grandi piaceri della vita

In che modo la vita ti ha portato a produrre vino?

Come ti dicevo è stato un graduale avvicinamento, da piccolo l'azienda era il luogo della villeggiatura, poi pian piano, da mio padre,  sono stato coinvolto nella vendemmia, e da lì la passione la viticoltura ed il vino.

Cosa ti appassiona del tuo lavoro?

A differenza della maggior parte dei lavori in agricoltura, producendo vino e vendendolo con il mio marchio, ho la possibilità di conoscere il consumatore finale che non di rado mi contatta via e-mail ma ancora più spesso mi  viene a trovare in azienda per vedere dove nascono i miei vini.

Qual è il tuo progetto sulla tua vigna?

Il mio approccio in vigna è una fusione tra tradizione e innovazione le vigne sono tutte spalliere potate a a, con sesti molto stretti che ripropongono la stessa densità di impianto del tradizionale alberello siciliano, ma rendendone più semplice la gestione.

vigna Poggio di Bortolone Sicilia

Il tuo è un vino di tradizione o innovazione?

Anche in cantina l'approccio è di fusione tra tradizione e innovazione, ad esempio nella vinificazione del mio cerasuolo di vittoria classico, non mi sono mai allontanato dalla antica tecnica dell'uvaggio miscelando le uve Frappato e Nero D'avola sin dalla pigiatura, ma poi controllando la fermentazione con un costante controllo della temperatura e dei tempi di macerazione.

Qual è il vino che produci che ti dà più soddisfazioni e perché?

Di Sicuro il Poggio di Bortolone Cerasuolo di Vittoria Classico, è stato il primo vino prodoto in azienda e per me rappresenta la continuità aziendale ma ancor di più  è una parte della identità della mia stessa famiglia.

cerasuolo poggio di bortolone

Scheda del vino 

POGGIO DI BORTOLONE

Tipologia :  Secco, fermo

Terreno e Microclima: Terreno sabbioso molto povero di sostanze nutrienti e di acqua, che combinato con il clima mediterraneo caratterizzato da inverni miti e poco piovosi ed estati calde e secche, inducono nelle viti un persistente stress idrico, che si riflette in produzioni di uve molto modeste per quantità (1,2-1,5 kg per pianta) ma di grande qualità.

Tipologia di allevamento della vite: Guyot e cordone speronato

Denominazione: Cerasuolo di Vittoria Classico DOCG

Zona di produzione: Sicilia sud orientale

Regione: Sicilia

Vitigni: Nero D'avola 60% Frappato 40%

Gradazione: 13,5 %

Acidità:   5,61 g/l

Zuccheri residui: 2,8 g/l

Vinificazione: Le uve accuratamente selezionate svolgono la fermentazione in presenza di bucce a temperatura controllata di 25°C per almeno 10 giorni. Alla svinatura segue la fermentazione malolattica

Affinamento: affinamento di 24 mesi in botti di acciaio INOX

Descrizione organolettica:

Colore: si presenta di un rosso ciliegia carico ed intenso.

Profumi: al naso predominano sentori di ciliegia accompagnati da note di prugna e mora

Gusto: equilibratissimo al gusto con tannini avvolgenti ma decisi

Temperatura di servizio: 18° C

n° di bottiglie / anno: 20.0000

prezzo consigliato in enoteca: €.14,00

Abbina il tuo vino a:

un cibo  carni rosse e primi piatti dal gusto deciso, come la tradizionale pasta alla norma, preparata con melanzane fritte e ricotta salata.

un luogo da visitare Castello di Donnafugata (comune di Ragusa)

un’opera d’arte Cena di Emmaus di Caravaggio

un brano musicale Slow hot wind di Mario Biondi    

un libro o una poesia Terra Matta di Vincenzo Rabito

un proverbio 

Il bronzo è lo specchio del volto,
il vino quello della mente.
Eschilo

Consigliami una manifestazione sul vino: il "Cerasuolo Night Party" manifestazione
organizzata dalla strada del vino cerasuolo di Vittoria ogni anno nel mese di
Ottobre, sono presenti quasi tutte le cantine del territorio ed altre aziende
del settore food. La manifestazione si tiene ogni anno in una cantina diversa,
mi sto organizzando per ospitarla nella mia, nel 2017. L'evento è anche su facebook 

per maggiori info sulla cantina vai al sito www.poggiodibortolone.it

 fai anche tu una scelta creativa: scegli il tuo
VIDEO CORSO DI DEGUSTAZIONE VINO 
online da tablet, pc e smartphone
corso degustazione vino tutorial online by ilvinoconadri

Leave a comment

I commenti devono essere approvati prima di essere visualizzati.