Enoturismo e degustazione

Natale: spumante brut e panettone ... è amore?

Epicuro scriveva “Non si è mai troppo vecchi o troppo giovani per essere felici. Uomo o donna, ricco o povero, ognuno può essere felice” E cosa rende felici i palati golosi, in tempo di festa, se non degustare un bel dolce abbinato ad un vino altrettanto dolce che ne esalta le qualità e i profumi?

A Natale sei abituato a degustare una bella fetta di panettone con lo spumante brut ? No, non si fa!  Te lo voglio dimostrare.

Ilvinoconadri.com

Per saperne di più sul vino e su come abbinarlo al cibo, segui i miei video-corsi di degustazione online.

Continua la lettura >

Vino Soave da uve Garganega con baccalà alla vicentina

A Vicenza in gita con gli amici, ci perdiamo per le vie del centro, le architetture palladiane, la basilica e visitiamo lo splendido Teatro Olimpico con i suoi giochi prospettici che ci lasciano sbalorditi. 

Per pranzo gli amici vicentini ci portano alla trattoria Ponte delle Bele. Io ordino il famoso bacalà alla vicentina, mantecato, con polenta. Che caratteristiche dovrà avere il vino per esaltare il gusto del mio bacalà alla vicentina? Voglio un bianco strutturato, dai profumi freschi, persistente in bocca, che non sparisca dopo il primo boccone: deve saper reggere la persistenza del bacalà. Scelgo quindi un vino....

 

Continua la lettura >

Roma, vino Montepulciano e coda alla vaccinara

 

A Roma per pranzo andiamo a Trastevere, a due passi da San Pietro. 

La cucina romana è robusta, socievole e decisa. In menù c’è ampia scelta, si va dai bucatini alla grincia, variante in bianco dei bucatini all’amatriciana, all’abbacchio. Io vado su un piatto che posso trovare solo qui: la coda alla vaccinara. Tipica della tradizione. 

Sorrido allo sguardo invidioso di tre turiste che si sfamano con un piatto di rughetta, pomodorini e carote crude, annaffiate da abbondante acqua frizzante e semicalda. Vorrà dire che per oggi le mie curve saranno un po’ più morbide e i miei ricordi gusto-olfattivi molto più ricchi.

Che caratteristiche dovrà avere il vino per esaltare il gusto del mio piatto? Voglio un rosso di corpo, con un bel tannino astringente che asciughi la bocca dopo la succulenza dei bocconi di carne. Per esempio ...

scopri come dare più gusto alla tua vita con i miei  video-corsi online da tablet, pc e smartphone, sulla degustazione del vino

Continua la lettura >

vini rossi passiti e formaggio blu61

Il formaggio BLU61, un erborinato,  ubriago e annegato, pare sia stato inventato da Antonio e Giuseppina, proprietari dell'azienda La Casearia Carpenedo di Povegliano per i 50 anni di matrimonio.

Scopri con quanti vini rossi dolci puoi abbinarlo!

formaggio blu61

 

Regalati un viaggio nel gusto, con i miei video corsi di degustazione vino online  e sperimenta nuove emozioni.

 

Continua la lettura >

vino liquoroso Sherry con sachertorte in Austria a Vienna

In viaggio in Austria, a Vienna mi sono fermata a degustare una sachertorte nel famoso Cafè Sacher, proprio di fronte all’Operà.

L’ho abbinata ad un vino, che fosse capace di accordarsi sia con il gusto dolce della marmellata, che con la tendenza amarognola e la lunghissima persistenza gustativa del cioccolato fondente.

Per imparare a degustare il vino e trova l'abbinamento migliore per ogni piatto, con i miei VIDEO CORSI DI DEGUSTAZIONE VINO on line

Continua la lettura >

San Valentino Vini dolci italiani e cake pops

San Valentino, festa degli innamorati, preparo cake pops da abbinare ai vini dolci che mi piacciono di più, rossi e rosati.

Brachetto d'Acqui, Recioto della Valpolicella, Malvasia di Casorzo.

cake pops e vino dolce rosso

i miei  VIDEO CORSI DI DEGUSTAZIONE VINO, un morso di passione, un sorso di piacere.

Continua la lettura >

Vino Fiorduva di Marisa Cuomo con scialatielli al limone

Amalfi, mare, sole e fantasia, gusto, profumi e compagnia. Siamo ospiti dalla mia amica Rina, a villa Rina, un’antica abitazione rurale, incastonata nelle limonaie accanto ad Amalfi. Per cena la proposta sono gli scialatielli gamberi e limone, ‘na squisitezza!

Che vino abbinare ai gamberi, avvolgenti in bocca, rinfrescati dalla scorzetta dei famosi limoni di Amalfi?  

Cerco un vino di questa terra, che aggiunga al piatto i sentori di macchia mediterranea, lavorando sapientemente i tre vitigni autoctoni, Ripoli, Fenile e Ginestra, che si inerpicano lungo i dirupi intorno al paesino di Furore, frutto di una viticoltura eroica. Un vino bianco elegante e complesso che riposa in barrique di rovere, all’interno di una piccola grotta scavata nella roccia, con la conduzione del grande enologo Luigi Moio. Sto parlando del Fiorduva di Marisa Cuomo.

Vino Fiorduva con scialatielli gamberi e limone!

Se vuoi saper di più sulla degustazione del vino e su come abbinarlo, se cerchi un regalo originale, dai un'occhiata ai miei  video-corsi di degustazione vino on-line, da tablet, pc e smartphone.

Continua la lettura >