Enoturismo e degustazione

a Vinitaly 2019 torna #Youngtoyoung

a Vinitaly partecipo a #YoungtoYoung2019 , un'occasione di incontro tra produttori e wineblogger, organizzata da Paolo Massobrio e Marco Gatti. 

Anche quest'anno ci fanno scoprire 3 cantine italiane: Cantina Lazzari, Tenute Pacelli e Cantina Abrigo Giovanni. Mi piace incontrare i vignaioli, persone appassionate, che progettano un territorio e lo trasformano per produrre un piacere. Mi piace quando si raccontano, mi piace dar voce ai loro racconti.

 

#youngtoyoung2019

 

Continua la lettura >

Vinitalybio 2019: vino biologico e biodinamico

a Vinitalybio le aziende hanno l’opportunità di presentarsi e nell'enoteca “bio” dare visibilità alla una linea biologica certificata. Si discute molto di bio o non bio e in questi anni ho sentito molte stupidaggini e pregiudizi che creano solo una grande disinformazione sul tema. 

Sgomberiamo il campo IL VINO DEVE ESSERE BUONO questo è un principio  inderogabile.

vinitaly bio

Diffidate assolutamente da chi vi spaccia le puzzette, le ossidazioni, le acetificazioni o le riduzioni del vino come testimonianza del biologico MENTE SPUDORATAMENTE! Vi sta ingannando e truffando. 

Ecco i vini che ho personalmente degustato e che vi consiglio, perché sono proprio buoni.

Continua la lettura >

March 24, 2019

0 Commenti

vinitaly ›


waiting for VINITALY 2019 the international wine exhbitition

The International Wine and Spirits Exhibition (7-10 April) is a great occasion for memorable tastings that are different and unique every year.

vinitaly

 

Continua la lettura >

3 Cantine: I Tamasotti, Tenuta Quvestra e Quarta Generazione, vini da scoprire

A Vintaly 2018 mi cimento a Young to Young che punta a far incontrare il mondo dei giovani produttori di vino con quello dei comunicatori.

Scopro 3 giovani cantine, di piccoli produttori che fanno qualità I Tamasotti, Quarta generazione e Quvestra, guidata dai sapienti Paolo Massobrio e Marco Gatti

young to young a vinitaly

Continua la lettura >

Vino Amarone e pappardelle al cacao, Vinitaly a Verona

tralicci amarone

I vitigni per produrre il vino Amarone sono autoctoni: in percentuale maggiore è la Corvina, che dona il colore carico e la struttura, seguono la Rondinella e la Molinara.I profumi sono complessi. Fiori, non violette di bosco ma piuttosto confettura di viole. Frutti, piccoli di bosco, già canditi. Spezie, cariche di cannella, chiodi di garofano e cacao. Erbe aromatiche rinfrescanti, rosmarino e salvia. E poi qualche altra nota, se lo lasciamo lì un po’… di cuoio e smalto, che stuzzica le narici.

Lo abbino alle pappardelle al cacao in accordo con la struttura importante del vino.

Se vuoi farti un regalo originale e dedicare tempo per te, dai un'occhiata ai miei video corsi  online sulla degustazione del vino, dai più gusto alla tua vita

Continua la lettura >