Enoturismo e degustazione

Viticoltura biodinamica vs viticoltura convenzionale

Posto che un vino deve essere ben fatto e privo di difetti, il termine "viticoltura convenzionale" evoca un'idea di tradizione, di pratiche colturali che si tramandano di padre in figlio. Ma così non è, visto che la chimica in viticoltura è stata introdotta solo da qualche decennio.

Viceversa le tecniche della viticoltura  biologica e biodinamica, che si inseriscono nei cicli naturali sono state applicate per secoli. Certo a volte con il rischio di perdere il raccolto.

nomem omen, mi sembra che il termine "viticoltura convenzionale" possa risultare ingannevole per il consumatore finale.

 

Regalati i VIDEO CORSI DI DEGUSTAZIONE VINO ... non perdere l'occasione!

 

Continua la lettura >