Vini italiani di qualità all’ipermercato – Grandi Vigne Iper

Amo molto il rapporto diretto con i vignaioli. Nei miei corsi cito i loro insegnamenti. Nelle interviste dò voce ai piccoli e grandi produttori di vini italianipersone appassionate, che progettano un territorio e lo trasformano per produrre un piacere. Quando sono in giro per l'Italia, programmo visite nelle loro cantine perché degustare un buon vino parlando con il produttore arricchisce ogni viaggio. E quando non sono in vacanza?

Una buona idea è quella di partecipare al "Giro d'Italia in 80 vini", a Milano il 4 - 5 - 6 ottobre a Piazza Portello, che permette di incontrare i vignaioli negli chalet allestiti da Iper La grande i, parlare direttamente con loro, degustare i loro vini.

L'incipit scelta nel flyer dell’evento è "piccoli produttori che passione". Mi piace molto e lo condivido. Il kit di degustazione, che dà diritto alla degustazione di tutti i vini, è composto da un calice inserito nell'apposita sacca da portare al collo e da un taccuino con la carta dei vini e una matita. Comodo.

Vini italiani di qualità all'ipermercato.

 

Giro d'Italia in 80 vini Grandi Vigne Iper

 

Nello chalet allestito per l’occasione, l’enologo Fabrizio Stecca, conduce per un gruppo di blogger e influencer, un percorso multisensoriale, attraverso la degustazione guidata  di olii, vini e piccole pietanze La degustazione di 4 vini italiani all'ipermercato, stimola la curiosità e il palato. 

In giro per gli stand, gli stessi produttori di vino confermano che Iper La grande i ha fatto una scelta importante per una gdo (che vuol dire grande distribuzione organizzata), instaurando un rapporto diretto con chi fornisce i vini del brand "Grandi Vigne". Riferiscono che Marco Brunelli, patron di Iper La grande i, ci tiene ad incontrarli personalmente, per costruire con loro un progetto di qualità.

Molto bene!

Per un consumo etico e consapevole è importante che noi acquirenti non ci basiamo solo sul prezzo. È auspicabile che ci accertiamo del benessere del produttore, affinché ci fornisca prodotti della migliore qualità al giusto prezzo. I vignaioli mi hanno confermato che il vantaggio del brand “Grandi Vigne” è di evitare passaggi intermedi nel fornire i vini a Iper La grande i. Ciò consente una giusta ed equa remunerazione del lavoro dei dipendenti e la possibilità di dedicarsi con serenità alla cura della vigna e alla qualità del vino prodotto.

Girando per gli stand, degusto i vini del brand “Grandi Vigne” e analizzo i prezzi alla vendita, scoprendo come il rapporto qualità/prezzo sia davvero interessante.

 

Un suggerimento per chi preferisce il vino rosso

Ad esempio nella fascia tra i 15 e i 20 euro, consiglio due vini top di gamma. Per gli amanti dei vini rossi strutturati della Lombardia, segnalo lo Sforzato di Valtellina DOCG La Tecia, annata 2015, dai profumi intensi di fiori, frutti, spezie e quel sentore particolare di oliva. È un vino da stappare gustando una semplice bistecca profumata con erbe aromatiche e un filo d’olio, oppure in abbinamento a piatti di carne più strutturati. Da regalare a Natale o da dimenticare in cantina, per ritrovarlo ancora più complesso.

Giro d'Italia in 80 vini Grandi Vigne Iper la Grande i

 

Una novità Grandi VIgne presentata quest'anno

Per chi ama le bollicine, restando in Lombardia consiglio il Franciacorta DOCG Pas Dosè Val Strèt, che si evolve 30 mesi sui lieviti. Dai profumi molto complessi, è una delle due novità della linea Grandi Vigne. Mi piacciono molto gli spumanti dove non viene aggiunta la liqueur de tirage, perché si sente ancor di più la qualità dell’uva e quella del vino. Il Pinot nero vinificato in questo spumante dà struttura, potenza gustativa ed eleganza. La cantina è nota e offre solo certezze sulla qualità: Villa Crespia Muratori. E’ un vino da tutto pasto, ottimo con gli antipasti di salumi e formaggi, ma anche con primi strutturati e carni bianche. Il Franciacorta non va solo con il pesce!

Bisogna affrettarsi a cogliere queste occasioni, perché solo fino al 20 ottobre, si possono acquistare tutti i vini Grandi Vigne con uno sconto del 30%. Dopo tale data i prezzi tornano meritatamente sopra i venti euro. Bisognerebbe prenderne a confezioni!

 

iper la grande i Giro d'Italia in 80 vini

 

Il vino biologico Grandi Vigne ha un prezzo interessante

Trovo interessante anche la gamma dei vini biologici e vegani. Tra tutti consiglio il Prosecco Treviso DOC extra dry Le Gerette. Floreale, fruttato, piacevole, fresco, allegro, di compagnia. E sapete quanto costa? Meno di 6 euro.

Sempre grazie allo sconto del 30% fino al 20 ottobre, è possibile trovare a meno di 5 euro una vasta gamma di vini, di qualità, tra cui la linea SENZA ovvero senza solfiti aggiunti.

Per chi vuole replicare l'esperienza al Portello, un evento simile sarà organizzato anche ad Arese, con i tour, le degustazioni e gli sconti, ma senza gli chalet. Mi dicono che anche lì ci sarà una promozione, con sconto del 30%.

BUONA DEGUSTAZIONE!

 

 non perdere l'opportunità di seguire un
VIDEO CORSO DI DEGUSTAZIONE VINO ON-LINE
 corso tecniche degustazione vino on-line
su pc, smatphone, tablet, ovunque tu sia
 

Leave a comment

I commenti devono essere approvati prima di essere visualizzati.