Vino Fiorduva di Marisa Cuomo con scialatielli al limone

Amalfi, mare, sole e fantasia, gusto, profumi e compagnia. Siamo ospiti dalla mia amica Rina, a villa Rina, un’antica abitazione rurale, incastonata nelle limonaie accanto ad Amalfi. Qui la lingua ufficiale è l’inglese, per accogliere gli ospiti che arrivano da tutto il mondo e ripartono con un pezzo d’Italia nel cuore.

amalfi da Villa Rina

Per cena la proposta sono gli scialatielli  gamberi e limone, ‘na squisitezza! Ovviamente scialatielli fatti in casa dalle sapienti mani di Rina.

I gamberi sono talmente freschi che risultano croccanti in bocca. Gli scialatielli, una pasta di formato un po’ spesso, con l’ingrediente speciale del formaggio e del basilico tritato nell’impasto, risultano morbidi, rotondi e pastosi al gusto.

Anche i gamberi sono avvolgenti in bocca ed è la scorzetta dei famosi limoni di Amalfi che rinfresca e profuma il piatto donandogli l’equilibrio gustativo ricercato

Quale vino esalta i sapori dei magnifici scialatielli gamberi e limone di Rina?

vino Fiorduva Marisa Cuomo e scialatielli al limone a Villa Rina Amalfi

Un vino di questa terra, che aggiunga al piatto i sentori di macchia mediterranea, lavorando sapientemente i tre vitigni autoctoni, Ripoli, Fenile e Ginestra, che si inerpicano lungo i dirupi intorno al paesino di Furore, frutto di una viticoltura eroica.

Un vino bianco elegante e complesso che riposa in barrique di rovere, all’interno di una piccola grotta scavata nella roccia, con la conduzione del grande enologo Luigi Moio. Sto parlando del vino Fiorduva di Marisa Cuomo.

Massima espressione di questa antica Repubblica marinara, uno dei migliori vini bianchi d’Italia, orgoglio del nostro paese nel mondo.

Il Fiorduva trasporta il profumo dei fiori che incontri inerpicandoti per i sentieri realizzati a scale sopra Amalfi, da cui si scorgono panorami mirabili.

Il vino è sontuoso al palato e la sua struttura regge tranquilla una pasta strutturata come gli scialatielli.

I profumi del piatto e quelli del vino si compongono in bouquet vasto e complesso.

La fresca acidità del vino e i suoi sentori sapidi e minerali rinfrescano l’avvolgenza degli scialatielli con i gamberi.

La nota agrumata del vino ben si accompagna con le scorzette di limone di Amalfi.

fiorduva marisa cuomo

I profumi inaspettati, a me sconosciuti, delle erbe e dei frutti che crescono spontanei, in questo piccolo pezzo di paradiso in terra, richiamano alla mente il Leopardi “… tuoi cespi solitari intorno spargi, odorata ginestra”.

Anche i vini e i cibi qui sono poetici ed elevano lo spirito alla contemplazione della bellezza.

Se vuoi saper di più sulla degustazione del vino e su come abbinarlo, segui i miei  video-corsi on-line, da tablet, pc e smartphone.

video corso di degustazione vino online Ilvinocon Adri

 


1 Commento

Marco
Marco

November 01, 2015

Si può girare l’Italia leggendo questi post!
Bel sito, utilissimo!!!

Leave a comment

I commenti devono essere approvati prima di essere visualizzati.